Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Progetto Asiago: conoscere, ricordare, tramandare

Progetto Asiago: conoscere, ricordare, tramandare

In occasione delle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra, il Comune di Asiago, in collaborazione con il Comando Forze Operative Nord, ha ideato un progetto al fine di sollecitare ...

L`era atomica

L`era atomica

La creazione della bomba atomica è l’epilogo di una catena di successive scoperte nell’ambito della fisica nucleare da parte di numerosi scienziati. Nel progetto di ricerca “Manhattan”, ...

A 150 anni dalla nascita di Marie Curie, la donna che vinse due Nobel

A 150 anni dalla nascita di Marie Curie, la donna che vinse due Nobel

Marie Curie era nata in Polonia, a Varsavia, nel 1867.  Dal momento che nella sua terra le donne non potevano frequentare gli studi, si trasferì a Parigi e lì condusse le proprie ricerche ...

Marie Curie

Marie Curie

Marie Curie era nata in Polonia, a Varsavia, nel 1867.  Dal momento che nella sua terra le donne non potevano frequentare gli studi, si trasferì a Parigi e lì condusse le proprie ricerche ...

Nel corpo dell`indicibile. Cosa resta della Grande guerra

Nel corpo dell`indicibile. Cosa resta della Grande guerra

'Nel corpo dell'indicibile - Cosa resta della Grande guerra' è un ciclo di incontri organizzato dalle biblioteche specializzate di Bologna, che si terrà dal 9 al 13 novembre 2016 ...

Lo speciale di Rai Filosofia. Alan Turing

Lo speciale di Rai Filosofia. Alan Turing

Alan Turing: geniale, rivoluzionario, un talento scientifico che sbocciò giovanissimo e che trovò la sua strada nella logica e nella matematica. In questo speciale RAI Filosofia vuole ...

L`era atomica

L`era atomica

La creazione della bomba atomica è l’epilogo di una catena di successive scoperte nell’ambito della fisica nucleare da parte di numerosi scienziati. Nel progetto di ricerca “Manhattan”, ...

28 giugno 1914. L`attentato di Sarajevo

28 giugno 1914. L`attentato di Sarajevo

Il mattino del 28 giugno 1914 lo studente serbo Gavrilo Princìp scarica la sua pistola contro l’erede al trono d’Austria-Ungheria, l’arciduca Francesco Ferdinando, che muore poche ...

Gli intellettuali e la grande guerra

Gli intellettuali e la grande guerra

Una delle circostanze più sorprendenti  della prima guerra mondiale è l’entusiasmo con cui viene accolta, al suo scoppio,  da schiere di intellettuali, tra cui alcuni dei più grandi ...

L’Impero Ottomano alla vigilia della grande guerra

L’Impero Ottomano alla vigilia della grande guerra

Per secoli uno degli imperi più vasti e potenti della storia, alla vigilia della grande guerra l’Impero Ottomano ha perduto gran parte dei territori originali. Le richieste di autonomia ...