Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Fine della guerra di movimento

Fine della guerra di movimento

Nella sua marcia travolgente per concludere la guerra in 6 settimane, l’esercito tedesco, dopo aver invaso il Belgio ed essere penetrato in profondita` in territorio francese, il 6 settembre 1914, viene arrestato sulla Marna da una controffensiva franco-inglese.  La battaglia della Marna segna il ...

Leggi tutto

La battaglia di Vittorio Veneto

La battaglia di Vittorio Veneto

Prima guerra mondiale. Sul fronte italiano ha inizio la battaglia decisiva di Vittorio Veneto. In dieci giorni di combattimenti, l’offensiva italiana provoca il collasso dell'esercito austro-ungarico al quale non resta che la resa incondizionata. Il 4 novembre è da allora considerato l'anniversario ...

Leggi tutto

Armando Diaz e la Battaglia di Vittorio Veneto

Armando Diaz e la Battaglia di Vittorio Veneto

Il 4 novembre 1918 si concludeva per l'Italia la Prima guerra mondiale. Dieci giorni prima, 41 Divisioni italiane - affiancate da una Divisione francese e una britannica - erano passate vittoriosamente all'offensiva sul fronte del Piave in quella che è passata alla storia come la Battaglia di Vittorio ...

Leggi tutto

La battaglia dell`Isonzo. Da Caporetto a Vittorio Veneto

La battaglia dell`Isonzo. Da Caporetto a Vittorio Veneto

Nella Villa Carraria di Cividale del Friuli, un attore legge i carteggi che i generali Luigi Cadorna e Luigi Capello e il colonnello Pietro Badoglio si scambiarono alla vigilia della battaglia di Caporetto, iniziata il 24 ottobre 1917, che segnò la disfatta italiana. Da questi interessanti documenti ...

Leggi tutto

La battaglia della Marna

La battaglia della Marna

E` la fine di agosto del 1914 quando l`esercito alleato, costituito dall’esercito francese rinforzato dal Corpo di Spedizione Britannico, è costretto alla ritirata verso Parigi in seguito alla serie di sconfitte delle battaglie delle Frontiere. Le due principali armate tedesche avanzano nel territorio ...

Leggi tutto

Belgio 1914: le atrocità tedesche

Belgio 1914: le atrocità tedesche

L`inaspettata resistenza dell’esercito belga disorienta i tedeschi, i quali però reagiscono prontamente approntando nuovi violenti attacchi che devastano Liegi ed Anversa. L’Inghilterra non può garantire l’aiuto militare promesso in un primo momento, e il Belgio è costretto a rimanere sotto il fuoco ...

Leggi tutto

Francia: luglio 1918, la svolta

Francia: luglio 1918, la svolta

Nella primavera del 1918 Parigi è in ginocchio: una serie violenta di esplosioni devasta la città. Il timore di dover consegnare la capitale francese nelle mani tedesche non sembra più così remoto e il governo appare sul punto di dimettersi, ma la Francia ha ancora due assi nella manica: i carri armati ...

Leggi tutto

L`offensiva russa e i primi successi della Germania nel 1914

L`offensiva russa e i primi successi della Germania nel 1914

Nella Grande Guerra all`esercito russo era stato assegnato, da parte dei comandi franco-inglesi, il ruolo di “rullo compressore“: ingenti masse di uomini dovevano investire da oriente le frontiere degli imperi centrali. Ma il 30 agosto 1914 l`esercito tedesco annientò l`armata russa a Tannenberg: ...

Leggi tutto

Europa: 1917, l`anno delle illusioni perdute

Europa: 1917, l`anno delle illusioni perdute

Londra 1917: l`illusione della sicurezza sul fronte interno viene infranta dalle incursioni aeree. Ormai nessuno è troppo giovane o troppo vecchio per servire il re e la patria. Sul fronte occidentale, diserzioni e ammutinamenti riducono le fila dell`esercito francese già decimato dalle cruente e ...

Leggi tutto

La battaglia delle Fiandre

La battaglia delle Fiandre

Nell`estate del 1917 esplode la protesta dei lavoratori del carbone e delle fabbriche di munizioni contro il governo inglese, mentre l`esercito affronta uno dei più aspri combattimenti della Grande Guerra, la battaglia delle Fiandre.

Leggi tutto