Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La sesta battaglia dell`Isonzo

Ai primi di agosto del 1916 si svolge sul Carso la VI battaglia dell’Isonzo.  Gli austriaci non si aspettano un offensiva italiana cosi` a ridosso della battaglia delle Alpi.  Oltretutto, per la prima volta dall’inizio della guerra, un attacco italiano e` stato preparato accuratamente.  In pochi giorni gli italiani entrano a Gorizia e il successo e` talmente inaspettato che non c’e` un piano per proseguire l’avanzata e prendere la seconda linea austriaca.  I durissimi combattimenti che per oltre un anno si sono svolti intorno al San Michele e al Podgora, con costi enormi soprattutto per gli italiani,  continueranno, quindi, un po’ piu` a est, attorno a posizioni come il Monte Santo e il San Gabriele, altrettanto ben difese dagli austriaci.

(da La Grande Guerra - Le grandi illusioni del 1916, di Hombert Bianchi, 1965)

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo