Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La battaglia di Verdun: l`offensiva tedesca

La grande illusione di una guerra in movimento, da concludere nel giro di poche settimane, svanisce ben presto e rimane la consueta realtà della guerra di posizione. Le linee del fronte si stabilizzano, si scavano chilometri di trincee, si teorizza la dottrina del logoramento. Il generale tedesco Falkenhayn tenta di applicare questa teoria nella battaglia di Verdun: un inferno durato cinque mesi, dal 21 febbraio al 21 luglio 1916, che lascia sul campo 377 mila morti francesi e 340 mila tedeschi per la conquista di pochi palmi di terra.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo