Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Inghilterra 1916: la questione irlandese

Due Natali sono trascorsi dall’inizio della Grande Guerra. È il 1916 e i fanti inglesi cominciano a pensare alla vittoria come ad una vana promessa. Gli stati dell`impero britannico contribuiscono a rinforzare l`esercito, inviando un contingente di un milione di uomini. Anche i dissidenti irlandesi si offrono volontari, mostrando di appoggiare la medesima causa degli inglesi, ma a Dublino serpeggiano istanze separatiste. A sorpresa, il lunedì di Pasqua del 1916 scoppia la rivolta del movimento nazionalista irlandese: sei giorni di lotta, poi la resa. La repressione inglese sarà durissima.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo